Archivio di giugno, 2011

ISC DHCP e log dei lease

Ecco come fare per loggare i client che richiedono un ip al nostro server dhcp in modo moooolto elegante!

nel file /etc/dhcp/dhcp.conf si aggiunge una direttiva come questa:

on commit {
  set ClientIP = binary-to-ascii(10, 8, ".", leased-address);
  set ClientMac = binary-to-ascii(16, 8, ":", substring(hardware, 1, 6));
  log(concat("Commit: IP: ", ClientIP, " Mac: ", ClientMac));
  execute("/root/scripts/dhcp-event", "commit", ClientIP, ClientMac);
}

e poi creiamo un semplice script (/root/scripts/dhcp-event):

#!/bin/bash
date=$(date)
echo "date: "$date >> /tmp/dhlog
echo "orig: "$1 >> /tmp/dhlog
echo "  ip: "$2 >> /tmp/dhlog
echo " mac: "$3 >> /tmp/dhlog
a=$(host $2)
name=$(echo $a | cut -d" " -f5)
echo "name: "$name >> /tmp/dhlog

a questo punto è banale prendere questi dati e metterli su un database oppure generare la lista di conversione ip/nomi per sarg (così, tanto per fare un esempio…)

le direttive che possiamo usare (in modo pressochè identico) sono:

– on commit
– on release
– on expiry

🙂

a.

UMTS stick, OsX, Huawei K3565

Tanto per fare un pò di confusione con l’uscita dei nuovi MacBook Pro il kernel di OsX è passato interamente a 64 bit.

Tra le altre cose non funzionano alcune chiavette USB per la connessione UMTS.

Ho una Huawei K3565 marcata Vodafone con una sim TIM.

Per la connessione scaricate Vodafone Mobile Broadband 4.01.07.00.
Installerà i driver corretti e, con la creazione di un opportuno profilo di connessione, funzionerà anche con le sim di altri operatori!

a.

Torna all'inizio